Bando Combinata Vela Sci 2016

C.O.N.I.

F.I.V.

YACHT CLUB IMPERIA

18, 19, 20 marzo 2016

Imperia – Limone Piemonte (CN )

Imperia Ski – Yachting 44° Edizione

Classi Optimist e 420 Preliminare BANDO DI REGATA

1. CIRCOLO ORGANIZZATORE

YACHT CLUB IMPERIA Via Scarincio 146 18100 Imperia Telefono 018363788 – Fax 0183661917
www.ycim.it mail : office@ycim.it

2. LOCALITA’ E DATE
Gara di Sci:Limone Piemonte , 18 Marzo 2016 Regate: Imperia, 19, 20 Marzo 2016 Programma
18 Marzo
19 Marzo
20 Marzo

Limone ore 11.00 Partenza Gara di Sci
Imperia ore 12.00 Partenza prima regata del giorno Imperia ore 10.00 Partenza prima regata del giorno

Eventuali variazioni al programma saranno oggetto di apposito comunicato entro le ore 20.00 del giorno precedente.

La partecipazione alla manifestazione non obbliga gli iscritti a prendere parte alla gara di sci.

I concorrenti che desiderano partecipare alle sole prove in mare possono farlo iscrivendosi alla sola regata

Chi desidera partecipare alla gara di sci, valevole per la classifica combinata, è tenuto a contattare la segreteria YCIM +39018363788 entro e non oltre il giorno 12 marzo (al mattino) per la conferma e preiscrizione alla gara.

3. ISCRIZIONI

Per motivi organizzativi sono gradite le preiscrizoni via mail a office@ycim.it o via fax 0183661917 entro il giorno 12 marzo. Le iscrizioni alla gara di sci dovranno essere perfezionate (o presso la segreteria YCIM o direttamente all’incaricato che si troverà sul luogo della gara) entro le ore 10,00 del giorno 18 Marzo.
Le iscrizioni alla regata dovranno essere perfezionate entro le ore 10.00 del giorno 19 Marzo.

Tassa di iscrizione: Gara di sci Euro 25.00 comprensiva di ski pass giornaliero.
Tassa di iscrizione regata
OPTIMIST JUNIORES 20,00 Euro; OPTIMIST CADETTI 15.00 Euro; 420 30.00 Euro

Per informazioni contattare Maria Rametto tel.339 2941405 Alessandro Oddone tel.348 7104721 4. REGOLAMENTI

La regata sarà disputata applicando:

  • ←  il regolamento di regata (RRS) ISAF 2013/2016 con le prescrizioni della FIV
  • ←  il regolamento della relative classi
  • ←  la normativa FIV in vigore per l’Attività Agonistica zonale
  • ←  il presente Bando e le istruzioni di regata.
  • ←  i comunicati ufficiali esposti all’apposito albo.

    5. LOGISTICA
    La gara di sci si svolgerà nella località di Limone Piemonte (CN) zona Tre Amis Quota 1400, un incaricato dello YCIM accoglierà i partecipanti dalle ore 9,30 presso le biglietterie della zona.

    Le regate si svolgeranno presso lo Yacht Club Imperia, via Scarincio 146, Imperia Porto Maurizio

    6. AMMISSIONE

    Tutti i concorrenti dovranno essere in regola con il tesseramento FIV,(inclusa la visita medica), con il tesseramento di classe per l’anno 2016, con apposita certificazione da parte di una compagnia Assicuratrice che contenga: nominativo del regatante o dati dell’imbarcazione, massimale unico non inferiore ad Euro 1.500.000, scadenza della polizza e l’indicazione che la stessa è valida anche durante l’attività di regata. La polizza deve riportare in calce la dizione che la copertura assicurativa è valida in base alla vigente normativa FIV. Le tessere FIV e le polizze Assicurative dovranno essere consegnate alla segreteria di Regata all’atto del perfezionamento delle iscrizioni.

    7. NUMERO DELLE PROVE, CLASSIFICA E SISTEMA DI PUNTEGGIO

    Sono previste 6 prove ), con un massimo di 3 prove al giorno. Sarà applicato il “Punteggio minimo” previsto dall’appendice A del RRS. Scarti: da 1 a 3 prove: nessuno scarto ; da 4 a 6 prove:uno scarto

    8. ISTRUZIONI DI REGATA

    A disposizione dei concorrenti a partire dalle ore 11 del giorno 19 Marzo. Le istruzioni della gara di sci verranno distribuite all’atto della registrazione.

    9. PREMI

    Saranno premiati:

  • ←  il vincitore assoluto della Combinata
  • ←  il primo di ciascuna classe della Combinata
  • ←  i primi tre di ogni classe in regata
  • ←  il vincitore della gara di sci

    10. RESPONSABILITA’

    Il Comitato Organizzatore ed il Comitato di Regata non assumono alcuna responsabilità per qualsiasi danno che potesse derivare a persone o a cose, sia in mare che a terra,prima, durante e dopo la regata o in conseguenza della Regata stessa. I concorrenti partecipano alla regata a loro rischio e pericolo e sotto la loro personale responsabilità o di chi ne esercita la patria potestà. Ciascun concorrente sarà il solo responsabile della propria decisione di partire o continuare la regata.

Pin It on Pinterest

Share This