Nel 2006 il Circolo Velico Imperiese cambia denominazione in Yacht Club Imperia, al fine di aggregare le varie realtà legate allo sport della vela presenti ad Imperia.

Lo Yacht Club Imperia guarda al futuro con questa nuova sinergia, dove persone vecchie e nuove del panorama velico imperiese hanno deciso di collaborare col medesimo obbiettivo: far conoscere al mondo la storia e l’esperienza in questo settore maturata in più di   sessant’anni  di gloriosa attività; tutti fieri del proprio passato e delle proprie origini veliche, spesso diverse e talvolta contrastanti, ora fermamente decisi ad affermare un nuovo futuro, non solo nel campo velico ma esteso a tutte le attività del mare

Il Circolo Velico Imperiese nasce nel 1946 sotto la denominazione di “Circolo Motovelico Imperiese”. La sua denominazione viene modificata l’anno seguente in “Snipe Club Imperia” e, infine, nel 1948 ancora modificata in “Circolo Velico Imperiese”. Sempre nel 1948, il “ Circolo Velico Imperiese “ha il riconoscimento da parte dell’Unione Società Veliche Italiane oggi denominata “ Federazione Italiana Vela“ che conta molti affiliati sul territorio nazionale.
Negli  anni di vita dell’ Associazione, il Circolo Velico Imperiese ha fattivamente operato nel settore velico sostenendo la realizzazione di molteplici regate di rilevanza nazionale ed internazionale.

Il nuovo assetto tra i Club e la rinnovata collaborazione con la locale LNI pongono definitivamente lo Yacht Club Imperia tra i club più attivi in Italia, con una invidiata scuola vela tra le più frequentate nel territorio nazionale, un palmares di risultati degli associati  di altissimo prestigio, una serie di eventi di livello nazionale ed internazionale e numerose iniziative sportivo-sociali di notevole interesse come la scuola vela per portatori di handicap ed il progetto Homerus per la scuola vela per non vedenti.

Dopo i primi tre anni di lavoro dedicati a consolidare il passato ed a preparare le basi per il futuro, il nuovo consiglio direttivo insediatosi nel 2009 avrà numerosi traguardi da raggiungere, in primis la costruzione della nuova sede, un progetto che richiederà sforzi ed investamenti elevati, ma che darà alla vela imperiese la sede che si merita.

 

 

Pin It on Pinterest

Share This